Vivara


Vai ai contenuti

Menu principale:


Si passa o non si passa?

L'isola di Vivara > Le nostre iniziative per Vivara > Manifestazioni e Convegni


Agosto 2001


La nostra associazione promuove una petizione in favore della riparazione del ponte di Vivara che collega l’isolotto a Procida.
Organizzata sul territorio procidano, si raccolgono  circa 3500 firme.
L’iniziativa ha coinvolto residenti, villeggianti e turisti.
Il nostro volantino è stato divulgato capillarmente in tutta l'isola ed è stato ripreso da
giornali nazionali, locali e TV private, che ci hanno sostenuti nella propaganda.
In Ottobre dello stesso anno le firme furono consegnate alle autorità competenti.


Questo il volantino diffuso :



Si passa o non si passa?

L’isolotto di Vivara è interdetto ai visitatori e alla popolazione procidana.

Il ponte che lo collega a Procida è stato dichiarato praticamente inagibile dagli organi competenti: mancano alcuni pezzi di ringhiera e la struttura portante è in condizioni precarie.
Al cancello di S. Margherita, però, nessun tipo di avviso ne informa l’interdizione e per giunta un varco laterale, stranamente lasciato accessibile, consente il raggiungimento del ponte a chiunque.
L’associazione Vivara “amici delle piccole isole” sta raccogliendo firme per una petizione a favore della riparazione urgentissima e indispensabile del ponte da parte delle Istituzioni preposte, che consentirebbe l’auspicato ripristino delle visite e il conseguente sviluppo di attività di turismo culturale e ambientale, sostenibile e compatibile.
Quanto tempo dovremo ancora attendere per visitare Vivara?

Per appoggiare la nostra iniziativa e per porre fine a questa situazione paradossale, firma anche tu.




Torna ai contenuti | Torna al menu