Vivara


Vai ai contenuti

Menu principale:


Procida tra terra, fuoco e mare

Pubblicazioni > Nostre Pubblicazioni

L’isola di Procida, e l'isolotto di Vivara costituiscono una porzione importante del comprensorio flegreo, ricco di storia, cultura, tradizioni, le cui radici affondano in un passato antico. Ritrovamenti di epoca micenea e pre-micenea ne disegnano un filo ininterrotto che, attraverso la colonizzazione greca e gli insediamenti romani e medioevali, si svolge dal XIV secolo a. C. fino ai giorni nostri.

Questa pubblicazione, promossa e curata dalla nostra associazione, e resa possibile dalla Provincia di Napoli, si propone come una guida che si presenta con linguaggio semplice e snello ma rigoroso, e l’obiettivo è quello di indurre ad osservare in maniera più attenta la geologia e l'ambiente naturale delle due isole, incrementando l'interesse per questo territorio. Riducendo al minimo il puro nozionismo, si è cercato d'animare il gelido scientismo della conoscenza razionale della natura con un afflato d'amore ed entusiastica ammirazione.

La Provincia di Napoli, in particolare l’Assessorato ai Parchi e alle Aree protette, crediamo stia adottando le iniziative necessarie per garantire la realizzazione di progetti tesi a migliorare e tutelare le aree d'interesse naturalistico presenti nei nostri luoghi e incoraggiare, nei giovani soprattutto, comportamenti responsabili verso tale patrimonio.

Il volume è stato presentato
sabato 30 maggio 2009 al caffé Gambrinus di Napoli

con gli interventi di :

L'autore, Geol. Daniele Coppin, Ass. Vivara
Assessore ai Parchi e Aree protette della Provincia di Napoli,
Francesco Emilio Borrelli
Avv. Mariano Cascone, Presidente dell’Ente proprietario della Riserva di Vivara “Albano Francescano”
Professor Luigi Miraglia, Presidente dell’Accademia Vivarium Novum
Avv. Fabio Procaccini, Presidente della Commissione di Riserva “Isola di Vivara”
Professoressa Lucia Simone, Università “Federico II” di Napoli




gli interventi al Gambrinus il 30 maggio 2009


Torna ai contenuti | Torna al menu