Vivara


Vai ai contenuti

Menu principale:


Presentazione

L'Associazione Vivara

L'associazione Vivara "amici delle piccole isole" (Onlus), fondata a Napoli nel 1997, si occupa di tematiche naturalistiche e in particolare dei problemi relativi alle piccole isole, un settore spesso trascurato eppure d'importanza cruciale per la conservazione e lo studio di particolari ambienti e la salvaguardia d'un prezioso patrimonio.
Attraverso i suoi programmi, "Vivara" vuole diffondere la cultura delle piccole isole mediterranee e stimolare la curiosità e l'interesse per la "magia" della loro natura più autentica, quella delle tradizioni e delle tipicità che ancora si conservano in questi territori isolati dal resto del mondo, ma anche dall'ordinario e dal comune.

L'associazione promuove studi e ricerche sul patrimonio naturalistico, storico e culturale delle piccole isole, nella consapevolezza che gli ambienti insulari, con la compresenza d'interessanti e spesso tipici biotopi terrestri e marini, offrono l'opportunità per un'efficace didattica naturalistico-ambientale, indispensabile per lo sviluppo d'una coscienza ecologica e per favorire, soprattutto nei più giovani, l'amore per le bellezze naturali.
Educare i giovani all'amore e al rispetto per quanto di bello ci circonda, non può far altro che alimentare entusiasmo e slancio per tutti gli esseri viventi, apprezzandone a fondo l'importanza della loro tutela.
La natura va difesa per il solo pregio intrinseco della sua bellezza, come puro e semplice atto d'amore non finalizzato ad alcun tornaconto; ciò definisce un nuovo modo d'intendere il rapporto con essa.

L'Associazione si propone inoltre di:
. contribuire a migliorare la qualità dell'offerta turistica, incoraggiando un turismo più maturo che superi i confini della stagione balneare e che sia quindi più discreto e rispettoso delle bellezze naturali e dello stile di vita di chi vive sulle isole;
. far conoscere il nostro “patrimonio isola”, con le sue architetture spontanee, gli agglomerati urbani dei pescatori, i riti religiosi, le celebrazioni popolari, etc.;
. contribuire alla diffusione di una “cultura del mare”, attraverso una corretta informazione anche sull'importanza delle aree marine protette. Considerando debitamente la storia e le tradizioni delle popolazioni locali, l'economia e l'organizzazione sociale delle piccole isole, tale cultura concorre certamente alla tutela dell'intero territorio.

Oltre che nel settore della tutela e valorizzazione della natura e dell'ambiente, Vivara svolge attività anche nella promozione della cultura e dell'arte, formazione, assistenza sociale. Tali attività si articolano in programmi ben definiti, ad ognuno dei quali è stato attribuito il nome di una piccola isola, pertinente all'ideale del programma stesso :
La Reunion per l’isola di Vivara; Itaca per le escursioni; Ali cudi per il notiziario sulle isole; Giglio per le attività coi ragazzi.





Torna ai contenuti | Torna al menu