Vivara


Vai ai contenuti

Menu principale:


News

Proseguono le iniziative organizzate in occasione dei
vent'anni dell'associazione Vivara.


Secondo appuntamento del ciclo di seminari " Il nostro Territorio, un libro da sfogliare" per gli alunni della scuola media "Capraro" di Procida:
Gianmatteo Matullo, Archeologo
Vivara, Memorie di un'isola; vita quotidiana all’epoca dei Micenei, circa 3500 anni fa (esperienze dal vivo: scheggiatura della pietra e accensione del fuoco).
Gianmatteo Matullo ci racconterà, attraverso un video, della presenza micenea a Vivara, testimonianza dell'intenso scambio culturale che c'era a quel tempo tra la Grecia e le culture del Mediterraneo occidentale.
Dal materiale ritrovato a Vivara, sembra che micenei e indigeni convivessero pacificamente in un clima costruttivo di scambi e d'attività....

24 febbraio 2017, presso la scuola media "Capraro" di Procida.

______________________________________________________________________________________________________________


il 31 dicembre è venuto a mancare Franco Cassinese,
nostro caro amico di Procida sempre disponibile e vicino alla nostra associazione.
Si porgono alla famiglia le più sentite condoglianze

___________________________________________________________________________________



27 novembre 2016

Capri... alla ricerca delle ellipsactinie...
con Pierluigi Musto, Bruno Preney, Salvatore Massa



______________________________________________________________________________________________________________



13 novembre 2016

Procidando al faro



Una bella giornata autunnale ha accolto i partecipanti alla visita dell'antico faro di punta Pioppeto a Procida, raggiungibile attraverso oltre cento gradini dopo aver percorso una caratteristica strada dell'isola. Dal posto si gode un bel panorama sul mare e sulla costa flegrea. Roberto Gabriele nel presentare l'associazione ha introdotto Pierluigi Musto che ha illustrato alcuni aspetti geologici dell'isola. Dopo tutti a villa Pagliara per la colazione.






a punta Pioppeto per la visita al faro di Procida

____________________________________________________________________________________________________________



31 ottobre 2016

Riapre al pubblico il castello d'Avalos a Terra Murata
l'ex penitenziario, saranno possibili visite guidate a cura del Comune Di Procida
con le associazioni Milennium, Indiefferenti, Pro Loco e Vivara onlus

Articolo di La Repubblica del 30 ottobre 2016

______________________________________________________________________________________________________________



Anno scolastico 2016/17

IL NOSTRO TERRITORIO, UN LIBRO DA SFOGLIARE

Percorsi tra terra, fuoco e mare.
Ciclo di seminari per gli alunni della Scuola Secondaria di primo grado,
Istituto Comprensivo “Capraro” – Procida (NA).

__________________________________________________________________________________________________________


19 - 20 - 21 ottobre 2016



La nostra associazione ha partecipato alla XIV edizione di Smart Education & Technology Days – 3 giorni per la scuola.
La manifestazione, ormai diventata un'appuntamento annuale, si è tenuta a Città della Scienza A Napoli dal 19 – 20 – 21 ottobre 2016, ed è dedicata ai docenti e dirigenti scolastici delle scuole di ogni ordine e grado, agli studenti, educatori e formatori che hanno l’opportunità di confrontarsi con istituzioni, realtà associative e professionali, aziende produttrici di beni e servizi per il mondo della scuola, della didattica e della formazione.
Sono stati esposti dei pannelli esplicativi e abbiamo illustrato i nostri progetti di laboratori per ragazzi.



_____________________________________________________________________________________________________________



16 ottobre 2016



Nell'ambito della quarta edizione del Pianeta Terra, il festival delle Geoscienze che coinvolge tutto il territorio nazionale con l'obiettivo principale di scoprire e valorizzare il nostro patrimonio geologico e naturale nonchè di diffondere il rispetto per l'ambiente e la cura per il territorio, l'associazione Vivara Onlus ha organizzato una passeggiata nella storia e nella natura attraverso due laghi simbolo dell'area flegrea: l'Averno e il Lucrino.
La passeggiata si è effettuata domenica 16 ottobre 2016 con Pierluigi Musto che ha sapientemente illustrato "miti e moti" dei campi flegrei, in una magnifica giornata ottobrina. Circa venti i partecipanti.




___________________________________________________



9 Ottobre 2016




Giochi ed esperimenti di fisica e chimica con il laboratorio "Magicamente scientifico" del dott. Lavinio al secolo Gino Civita che ritorna a Procida con la collaborazione della nostra associazione nell'ambito della manifestazione Tamtambrasilefesta 2016 organizzata presso la Casa Comunale da Rino Scotto Di Gregorio.


______________________________________________________________________________________________________________



8 Ottobre 2016



Dopo due rinvii causa maltempo si è finalmente effettuata l'8 ottobre "Procidando" la visita conclusiva dell'undicesima edizione di Malazè. I partecipanti hanno effettuato un percorso poco frequentato sull'isola di Procida con le illustrazioni di Maurizio Parmiciano, e Pierluigi Musto per la parte geologica. Attraverso una via, di fatto pubblica ma poco conosciuta, si è attraversata una strada che si insinua nell'agglomerato urbano del centro dell'isola e lascia ammirare i giardini e gli orti privati. Uno di questi appartiene all'associazione “Operazione Primavera” che, oltre a curare un orto con metodi biologici, si occupa del decoro dell'isola di Procida e qui i convenuti hanno potuto constatare il loro lavoro e visitare l'orto e gli animali in esso ospitati. Successivamenti ci si è recati alla spiaggia del Ciraccio e del Pozzo Vecchio per ulteriori approfondimenti geologici. Infine tutti a Villa Pagliara, la nostra sede, per la colazione e un po' di relax.

___________________________________________________



22 - 25 Settembre 2016


Presenza di Rospo smeraldino nella città di Napoli.
Lavoro presentato all'XI Congresso Nazionale della Società HerpetologicaItalica, tenuto a Trento,
presso il MUSE - Museo delle Scienze, dal 22 al 25 settembre 2016.



XI Congresso Nazionale
della
Societas Herpetologica Italica

Trento, 22 – 25 Settembre 2016


In questo contributo riportiamo i risultati preliminari di uno studio longitudinale finalizzato a monitorare la presenza del rospo smeraldino italiano, Bufo (Bufotes) balearicus nell’area urbana di Napoli. Come per altre grandi città, anche nel caso di Napoli è difficile dare una precisa delimitazione dei confini dell’area urbana perché essa passa senza soluzione di continuità agli agglomerai urbani dei comuni limitrofi. L’area di studio qui considerata corrisponde a quella definita dai limiti amministrativi del Comune di Napoli. Le osservazioni sono state raccolte mediante il metodo VES (Visual Encounter Survey) dal 2002 al 2015, specialmente da marzo a giugno che coincide con il periodo riproduttivo della specie. La ricerca finora ha condotto all’identificazione di quattro siti riproduttivi in cui il rospo smeraldino italiano si riproduce con regolarità sebbene lo sviluppo dei girini sia seriamente compromesso da vari tipi di attività antropica. Le maggiori potenziali minacce alla sopravvivenza di questo anfibio nell’area urbana napoletana sono rappresentate dall’isolamento delle popolazioni a causa soprattutto della limitatezza e frammentazione delle aree verdi naturali o seminaturali. Per alcuni siti abbiamo documentato la scomparsa dell’habitat idoneo alla presenza di B. balearicus dovuta all’attività antropica.



______________________________________________________________________________________________

Malazè 2016


Per il sesto anno consecutivo la nostra associazione ha partecipato a Malazè giunto alla XI edizione, l’evento enoarcheogastronomico che coinvolge la comunità dei Campi Flegrei che si è svolto dal 3 al 18 settembre con iniziative a Pozzuoli, Bacoli, Monte di Procida, Quarto, isola di Procida e Napoli.

Il 10 settembre con la prevista visita alla necropoli paleocristiana di san Vito, e di Villa Elvira nel territorio di Pozzuoli. Guidati da Adele Delicato dell'associazione Nemea e dall'archeologa Benedetta Spadacenta per gli aspetti storico-artistici. I convenuti hanno successivamente partecipato al buffet organizzato in villa Elvira.

17 settembre Sentiero Geologico - Torrefumo -
Malazè 2016 è stata un’occasione di incontro e di collaborazione per la Proloco Monte di Procida, l’Associazione Vivara Onlus, Sinergie Campane, e Archè teatro che, insieme, hanno organizzato il “Sentiero geologico”, un evento tenutosi lungo il bellissimo sentiero di Torrefumo presso “Acquamorta” a Monte di Procida.
Giuseppe Desiderio, Pierluigi Musto e Monica Carannante hanno creduto nella collaborazione tra queste organizzazioni flegree con questa iniziativa che ha avuto come protagonista indiscusso un ambiente dal fascino particolare impreziosito dalle luci del tramonto. Anche la pioggia ha desistito nel suo intento di rovinare l’evento. Dopo il saluto ai partecipanti si sono alternati gli interventi:
di storia a cura di Maria Chiocca, di Geologia di Pierluigi Musto, di biologia marina a cura di Raffaele Ferro. Tutto ciò è stato impreziosito dalle incursioni teatrale e musicali di Salvatore Scotto d’Apollonia e Gennaro di Meo.
A conclusione, ormai a sera, una degustazione ha completato la passeggiata tra la soddisfazione dei presenti.

Procidando vedi sopra


Torna ai contenuti | Torna al menu