Vivara


Vai ai contenuti

Menu principale:


Il nostro Territorio, un Libro da Sfogliare

Scuole > Laboratori didattici



IL NOSTRO TERRITORIO, UN LIBRO DA SFOGLIARE


Percorsi tra terra, fuoco e mare.

Ciclo di seminari per gli alunni della Scuola Secondaria di primo grado,
Istituto Comprensivo “Capraro” – Procida (NA).

Anno scolastico 2016/17.

L'iniziativa è svolta in collaborazione e con il patrocinio dell' A.N.I.S.N. Campania
(Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali) e
del C.S.I. (Centro Studi Interdisciplinari) Gaiola onlus



Programma:

Novembre 2016
Alessandra Staffelli, Biologa associazione Oceanomare-delphis
Presentazione del progetto di studio e monitoraggio dei Cetacei nelle acque al largo di Ischia

Febbraio 2017
Gianmatteo Matullo, Archeologo
Vivara, Memorie di un'isola; vita quotidiana all’epoca dei Micenei, circa 3500 anni fa
(esperienze dal vivo: scheggiatura della pietra e accensione del fuoco)

Marzo 2017
Daniele Coppin, Geologo
Vivara: nascita di un’isola flegrea, proiezione video
Escursione alla spiaggia del Pozzo Vecchio: riconoscimento delle rocce e delle forme del paesaggio, determinazione dei fenomeni geologici che hanno portato alla formazione degli ambienti naturali così come sono noti ai giorni nostri. L’area consente di far luce sugli ultimi 70.000 anni di storia dell’area flegrea

Aprile 2017
Sergio Scebba, Ornitologo
L'isola di Vivara, santuario degli uccelli: prime esperienze di osservazioni e inanellamento dell’avifauna in un’oasi protetta e tutela della biodiversità
Alessio Usai, Naturalista, Commissario dell'Ente Riserve Naturali Regionali "Foce Volturno-Costa di Licola" e "Lago Falciano"
Gestione e Conservazione delle Aree Naturali Protette della Campania e il caso della Zona Umida Ramsar dei Variconi
Visita guidata alla Riserva Naturale di Vivara

Maggio 2017
Maurizio Simeone, Ecologo marino, Presidente del Centro Studi Interdisciplinari Gaiola Onlus
L’area marina protetta della Gaiola: esperienze, attività, prospettive (presso la sede dell’Area Marina Protetta Parco sommerso di Gaiola – Napoli)
Attività di visite guidate e snorkeling nel Parco

Giugno 2017

Oreste Brondo, Insegnante, curatore di pubblicazioni di didattica delle scienze e della matematica

“I Gatti negli Armadi”. Come nasce un libro. I modi possibili in cui esperienze reali possono dare forma ad una storia. L'autore condurrà un racconto animato, su come il romanzo da lui scritto ha preso forma a partire da un laboratorio di narrazione da lui stesso condotto a Napoli con un gruppo di bambini e ragazzi dai 9 ai dodici anni.
Promosso e organizzato dall’Associazione Vivara Onlus, in collaborazione con l’A.N.I.S.N. Campania (Associazione Nazionale Insegnanti Scienze Naturali), e con il C.S.I. (Centro Studi Interdisciplinari) Gaiola Onlus di Napoli.


___________________________________________________



22 Novembre 2016

Delfini e balene: caratteristiche morfologiche e fisiologiche, evoluzione, sistematica, comunicazione, alimentazione, riproduzione, tutela. Il 22 novembre 2016 si è tenuto il primo dei sette incontri previsti per gli alunni della scuola media "Capraro" di Procida, anno scolastico 2016/17.
Ad accompagnare i ragazzi in quel loro meraviglioso mondo,
Alessandra Staffelli del team di Oceanomaredelphis onlus, associazione che si occupa, dal 1991, di ricerca e monitoraggio per la conservazione dei Cetacei in Mediterraneo.
Domande a pioggia da parte dei ragazzi, assai incuriositi e opportunamente coinvolti.
Grazie alla disponibilità e alla piena collaborazione di tutti i docenti.



IndietroPlayAvanti



24 Febbraio 2017

Vivara, Memorie di un'isola; vita quotidiana all’epoca dei Micenei, circa 3500 anni fa

La scheggiatura della pietra, la fusione del bronzo, I viaggi dei mercanti orientali che solcavano il Mediterraneo, eredità di antiche culture materiali, ritornate vive e vitali grazie al racconto dell'Archeologo
Gianmatteo Matullo che, grazie anche alla proiezione di un breve video, ha cercato di ricostruire la vita di insediamenti pre-protostorici, nell'Italia centro-meridionale, risalenti a 1600 anni prima di Cristo.
Gli alunni delle medie dell'I.C. "Capraro" di Procida, ai quali era rivolto il seminario del 24 febbraio scorso, sono stati coinvolti in attività pratiche, quali la lavorazione della pietra e l' accensione del fuoco.


IndietroPlayAvanti



22 Marzo 2017

Vivara, nascita di un'isola flegrea e il comprensorio flegreo dal punto di vista geologico



Con il geologo Daniele Coppin presso la scuola media "Capraro" di Procida, terzo appuntamento del ciclo di seminari " Il nostro Territorio, un libro da sfogliare" riservato agli alunni delle classi terze dell'Istituto.
Tema dell'incontro il comprensorio flegreo, patrimonio ricchissimo di storia, cultura e tradizioni, le cui radici affondano in un passato antico, di zone di particolare interesse naturalistico e storico, oltrechè geologico, quali l'isola di Procida e l'isolotto di Vivara, quest'ultimo interdetto ai visitatori da diversi anni.
L'inaccessibilità, se da un lato ha contribuito a preservarne una certa integrità, dall'altro ne ha impedito la fruizione da parte di un turismo rispettoso e consapevole degli equilibri naturali (Vivara è Riserva Naturale dello Stato dal 2002).
Aldo Leopold, tra i primi ambientalisti e conservazionisti del '900 sosteneva che "bisogna far conoscere la natura, perchè conoscendola la si ami, e amandola la si protegga". E ciò vale particolarmente per i più giovani.
Al termine del seminario, si è proiettato un breve video dal titolo "Vivara, nascita di un'isola flegrea", i ragazzi hanno effettuato successivamente un'escursione alla vicina spiaggia del pozzo vecchio, un'area che consente di far luce sugli ultimi settantamila anni di storia, dove si sono impegnati nel riconoscimento delle rocce e delle forme del paesaggio, nella determinazione dei fenomeni geologici che hanno portato alla formazione degli ambienti naturali così come sono noti ai giorni nostri.


IndietroPlayAvanti

Torna ai contenuti | Torna al menu