Vivara


Vai ai contenuti

Menu principale:


CSV - Procida dei Giovani

Scuole > Laboratori didattici > Le attività svolte

“PROCIDA DEI GIOVANI”
Laboratori e attività sull’isola di Procida






Il Volontariato per l’inclusione sociale - Bando 2010 CSV Napoli


ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE
I TN “ F . C a r a c c i o l o ” – IM “G. d a P r o c i d a ”
Istituto Tecnico Trasporti e Logistica
Liceo Scientifico – Liceo Linguistico- Liceo delle Scienze Umane
C.F. 91006030638 - email :NAIS02300T@istruzione.it
www.caracciolodaprocida.it


Lunedì 4 Giugno alle ore 11,00 in Aula Magna dell’Istituto d’Istruzione
Secondaria Superiore ITN “F.Caracciolo”- IM “G. da Procida “ i ragazzi
che hanno partecipato al progetto presenteranno :

_ Il video inchiesta su Vivara ‘’…’’
_ La mostra dei lavori realizzati
_ Un resoconto delle attività svolte.
________________________________




L’Associazione Vivara Onlus in collaborazione con l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore ITNC “F. Caracciolo” – IM “G.da Procida” partecipa al progetto “Procida dei giovani - Il volontariato per l’inclusione sociale – Bando 2010 CSV Napoli” promosso e patrocinato dal CSV Napoli (Centro di Servizio per il Volontariato).

Il progetto si pone come obiettivo generale quello di sensibilizzare i ragazzi alla conoscenza e alla valorizzazione del patrimonio naturalistico, ambientale, storio-archeologico e culturale del proprio territorio, in modo da promuovere la costruzione di una nuova identità culturale capace di relazionarsi al passato e di pensare al futuro. Vuole essere un momento di incontro e di comunicazione verbale e non verbale tra tutti i partecipanti con la finalità di educare all’ambiente ed al rispetto dell’altro e ad un più armonico rapporto tra il sé, gli altri e la natura.
Tra gli obiettivi specifici il progetto si propone di: favorire le relazioni tra i partecipanti, promuovere la collaborazione e il lavoro di gruppo, stimolare l’osservazione e l’interesse per l’ambiente circostante e l’uso dei sensi, imparare a problematizzare, favorire l’espressività individuale e di gruppo utilizzando differenti linguaggi tra cui quello del video digitale, scoprire e attivare le proprie abilità psico-motorie praticando sport legati al mare, favorire una migliore integrazione e conoscenza tra i partecipanti con un esperienza residenziale e incentivare la partecipazione dei genitori alla vita dei propri figli con un incontro conclusivo aperto alle famiglie.

I laboratori e le attività previste avranno come temi principali:

Lavoro di gruppo: attività di espressione e comunicazione, atelier creativi, giochi collettivi all’aperto e al chiuso;video digitale e il web;ambientale: escursioni a Procida, laboratori ed esperimenti di ecologia marina, astronomia, fisica e botanica;di avvicinamento al canottaggio;Scuola.

Tutta l’esperienza sarà articolata in momenti diversi e progressivi (25 incontri di due ore ciascuno) e si concluderà con un esperienza di vita comunitaria (Campo Scuola residenziale), il soggiorno sarà realizzato a Procida in un area di grande interesse naturalistico e culturale utilizzata come un vero e proprio laboratorio all’aperto, dove i ragazzi potranno sperimentare e vivere la propria autonomia.

Novembre 2011









Vivara, “l’isola della luce” spenta



Video inchiesta su Vivara realizzato da adolescenti Procidani e Ischitani
nell’ambito del progetto “Procida dei giovani – laboratori e attività per minori sull’isola di Procida”



Dell’isolotto di Vivara hanno deciso di occuparsi un gruppo di circa venti adolescenti , procidani e ischitani, dell’istituto “Itnc F. Caracciolo” di Procida, in occasione di un progetto iniziato il novembre scorso con l’obbiettivo di sensibilizzare i più giovani sul proprio patrimonio naturalistico e culturale.
I ragazzi dopo una prima fase di socializzazione e lavoro di gruppo ed una successiva dedicata all’esplorazione di luoghi dell’isola finora sconosciuti o mai vissuti tanto meno in un periodo dell’anno insolito come l’inverno, hanno iniziato il modulo dedicato più nello specifico all’utilizzo del video digitale.
Con la consegna di ricercare un soggetto sul quale sperimentarsi nella realizzazione di un prodotto video, divisi per gruppi i ragazzi hanno girato l’isola alla ricerca di suggestioni; sia a Terra Murata che davanti al ponte che dal promontorio di Santa margherita conduce all’isolotto di Vivara, i ragazzi si sono trovati davanti a dei cancelli chiusi.
Proprio attorno a questo tema, l’isolotto che da anni sembra in procinto di aprire ma che non apre mai, i ragazzi hanno sviluppato un piccolo lavoro di inchiesta, decidendo le personalità da intervistare, le domande da porre, le immagini da catturare e poi montare.
Sono stati presi in rassegna gli svariati articoli contradditori sulla riapertura dell’isolotto, gli ultimi dei quali che annunciavano la riapertura dell’isolotto in occasione dell’American’s cup, le innumerevoli pubblicazioni su Vivara che la descrivono come vero e proprio
unicum dal punto di vista naturalistico rimasto intatto nel Golfo di Napoli e i racconti di chi Vivara ha potuto conoscerla.
Il risultato di tale lavoro, sintesi di ricordi e desideri sull’isolotto di Vivara, totalmente negato alle nuove generazioni ma ben vivo nel vissuto di adulti ed anziani e ricchissima di tracce di storia essendo la prima tra le isole ad essere stata abitata fin dal XVI sec a.c. , verrà ben presto presentato alla cittadinanza in occasione della mostra di restituzione che verrà allestita nei locali della scuola “Itcn F.Caracciolo”.
Tale progetto, finanziato dal CSV e promosso dall’associazione “Vivara Onlus” in collaborazione con l’istituto scolastico, nelle figure della dirigente scolastica Maria Salette Longobardo e delle responsabili del progetto Carmela Pontino e Chiara Lubrano Lavadera, è appena alla sua prima edizione ma alla luce dei risultati ottenuti conta di replicarsi negli anni a venire al fine di fornire alle nuove generazioni gli strumenti necessari per conoscere, prendersi cura e preservare il patrimonio naturalistico e culturale del proprio territorio.


______________________________________________________________________________________________________________


1 Ottobre 2013



Un video che mostra le attività del Progetto "Le imprese di Guarracino" - Procida 2012/2013

http://www.youtube.com/watch?v=juxUl9PRKC8


Associazione Vivara Onlus
CSV Napoli (Centro di Servizio per il volontariato di Napoli e Provincia)
Mosaico della solidarietà 2011

Con la collaborazione di: Comune di Procida - ISS "F. Caracciolo - G. Da Procida"

______________________________________________________________________________________________________________




Torna ai contenuti | Torna al menu